LP – PMA2022-09-21T16:29:01+00:00
CristinaPassatore

La Dott.ssa Cristina Passadore conosce molto bene il percorso di PMA, così come tutte le difficoltà che comporta. Grazie alla sua professionalità e all’esperienza maturata negli anni, è in grado di aiutarti a coronare il tuo sogno più grande.

É questa l’occasione che stavi aspettando.

Cos’è la PMA ?

PMA è l’acronimo di Procreazione Medicalmente Assistita. Conosciuta anche come “fecondazione artificiale”, consiste nell’insieme di tecniche utili per facilitare il concepimento nelle coppie che, dopo numerosi tentativi, non sono riuscite a realizzare il loro sogno: diventare genitori.

Prenota un consulto

In cosa consiste il percorso PMA

In Italia esistono 3 diverse tipologie di tecniche di PMA, suddivise in I, II e III livello in base alla loro complessità e al loro grado di invasività:

I livello
IUI – Inseminazione intrauterina

Consiste nell’introduzione di gameti maschili trattati all’interno della cavità uterina, in modo da aumentare le probabilità di incontro tra ovociti e spermatozoi nella tuba.

Contatta la Dottoressa
II livello
FIVET o ICSI

La FIVET prevede il deposito di ovociti in terreni di coltura specifici con l’aggiunta di un certo numero di spermatozoi.

L’ICSI consiste in una micromanipolazione che inietta il singolo spermatozoo nel citoplasma dell’ovocita.

Contatta la Dottoressa
III livello
TEFNA o TESE

La TEFNA è il recupero degli spermatozoi in pazienti con azoospermia.

La tecnica TESE si esegue in anestesia e serve per prelevare minuscoli frammenti di tessuto testicolare.

Contatta la Dottoressa
Hai deciso di intraprendere un percorso di PMA ma non sai né a chi rivolgerti, né da dove iniziare, né cosa ti aspetta?

Grazie all’esperienza e alla professionalità della dottoressa Cristina Passadore, specializzata in Ginecologia e Ostetricia, potrai fare chiarezza, ricevere tutte le informazioni utili e ottenere un valido aiuto per affrontare al meglio la tua scelta!

Prenota un consulto
Il tuo percorso inizia ora !

Il sogno di realizzare una famiglia può diventare realtà: ecco come

Mancata gravidanza
Mancata gravidanza

Secondo l’OMS si parla di infertilità quando si verifica assenza di concepimento dopo 12-24 mesi di regolari rapporti sessuali non protetti.

Un medico può confermare una condizione di infertilità già dopo 12 mesi di rapporti non protetti a seguito dei quali non si è raggiunta alcuna gravidanza.

Prenota un consulto
Dottoressa Cristina Passadore

La Dottoressa Cristina Passadore può aiutarti

Specializzata in Ginecologia e Ostetricia ed esperta in Omeopatia e Omotossicologia, ha collaborato con numerosi istituti prestigiosi della città di Milano.

Il suo obiettivo è di prendersi cura della salute e del benessere delle sue pazienti sotto ogni punto di vista; ecco perché può accompagnarti nel tuo percorso di PMA, aiutandoti a comprendere cosa ti aspetta e seguendo la gravidanza fino alla data del parto.

Prenota un consulto
Cosa causa l’infertilità?

Quando una coppia non riesce ad avere un bambino, chiedersi il motivo è abbastanza inevitabile. Spesso si tende a pensare che il problema sia solo ed esclusivamente della donna e dalla sua incapacità di procreazione; in realtà, le cause dell’infertilità sono numerose, possono interessare anche gli uomini e non sempre si rivela semplice individuarle, conoscerle e trattarle adeguatamente.

Cause infertilità femminile
  • Tubariche /pelviche;
  • Endometriosi;
  • Ovulatorie/ormonali:
  • Cervicali;
  • Uterine;
  • Stili di vita;
  • Rischi ambientali;
  • etc.
Chiedi un primo consulto
Cause infertilità maschile
  • Genetiche;
  • Criptorchidismo;
  • Infezioni uro-seminali;
  • Epididimite;
  • Varicocele;
  • Anticorpi antispermatozoi;
  • Disfunzione erettile;
  • etc.
Chiedi un primo consulto
PMA e domande frequenti

Iniziare un percorso di PMA non è mai semplice, soprattutto se i dubbi sono superiori alle incertezze. Ecco le domande più ricorrenti, le cui risposte possono aiutare a fare maggiore chiarezza:

Che cos’è la fecondazione omologa ?2022-09-20T08:09:34+00:00

La fecondazione omologa è una tecnica di PMA che impianta nell’utero della donna uno o più embrioni formati da gameti appartenenti alla coppia che desidera avere un figlio.

La sua caratteristica, quindi, risiede nell’omogeneità dei soggetti che partecipano al concepimento: la madre biologica (gestante) coincide sia con la madre genetica (è lei a fornire l’ovulo destinato alla formazione dell’embrione da impiantare), sia con la madre sociale (è sempre lei a concedere il consenso alla PMA e all’impianto dell’embrione); al contempo, il padre genetico (che fornisce il seme per la formazione dell’embrione da impiantare) coincide sempre con il padre sociale (colui che dà il consenso per la PMA).

Che cos’è la fecondazione eterologa ?2022-09-20T08:08:50+00:00

La fecondazione in vitro eterologa, conosciuta anche come ICSI, consiste in una tecnica di riproduzione assistita che prevede la fecondazione di ovociti provenienti da una donatrice esterna alla coppia con il seme del partner. Dopo la fecondazione, l’ovocita si tramuta in embrione e viene trasportato nell’utero, consentendogli così di procedere con il suo naturale sviluppo.

Questa pratica è consigliata in presenza di condizioni particolari delle ovaie e malattie genetiche, a seguito di numerosi tentativi di concepimento falliti e se la donna è in età avanzata.

Che cos’è l’inseminazione artificiale ?2022-09-20T08:08:24+00:00

L’inseminazione artificiale è una procedura di PMA di I livello, quindi poco invasiva e indicata per le coppie che non riescono ad avere un figlio nonostante i tentativi ripetuti e prolungati nel tempo.

La tecnica non fa altro che “imitare” il processo naturale: vengono selezionati gli spermatozoi in laboratorio e vengono impiantati in modo artificiale nell’apparato riproduttivo femminile.

Questa procedura è consigliata quando il mancato concepimento è causato dalla difficoltà degli spermatozoi di superare la vagina e la cervice.

Le modalità di esecuzione possono essere diverse:

  • inseminazione intrauterina (IUI);
  • inseminazione intracervicale (ICI);
  • inseminazione intraperitoneale (IPI);
  • inseminazione in tube (ITI).

A seconda dei partner, poi, l’inseminazione artificiale si puà distinguere in:

  • inseminazione artificiale coniugale (IAC) o omologa;
  • inseminazione artificiale da donatore (IAD) o eterologa.
Che cos’è la fecondazione assistita ?2022-09-20T08:07:42+00:00

La fecondazione assistita è un trattamento di PMA che prevede l’unione di due gameti con l’obiettivo di compiere la fecondazione dell’ovocita e dar vita a un embrione.

Spesso viene utilizzata come sinonimo di “procreazione assistita” o PMA stessa, ma dal punto di vista medico si tratta di due procedure ben distinte e separate: la fecondazione assistita rientra tra le tecniche di PMA, mente la procreazione assistita è un insieme di procedure ormonali, chirurgiche e farmacologiche che hanno come fine ultimo il concepimento.
Inoltre, la fecondazione assistita si divide in 2 tipologie:

  • fecondazione in vitro, che comprende FIVET, ICSI e TESE;
  • fecondazione intracorporea, che racchiude l’inseminazione intrauterina (IUI).
Prenota un consulto
Contatti
Recensioni
Torna in cima